Studium Progetti

Acustica architettonica - Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė

Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė Progetto per il nuovo Campus Universitario di Forlė
Ubicazione: Forlė (Fc)
Data: 2005 - 2006
Stato realizzazione: in fase di realizzazione

Il Progetto generale riconverte l’ospedale di Forlì - un complesso a padiglioni del primo Novecento al limite del centro storico - in campus universitario. E’ una grande cerniera urbana con la funzione di "ponte" tra nucleo antico e città moderna. Da un lato, verso la città storica, viene restaurato il complesso a padiglioni eliminando le addizioni improprie e ripristinando la trasparenza tra i vari corpi di fabbrica e la gerarchia originaria tra le corti. Dall’altro, una nuova strada che è anche la dorsale di alimentazione impiantistica del sistema, a forma di “trefolo” serve i nuovi blocchi della didattica e si conclude con l’aula magna: nuovo ingresso al campus dalla città contemporanea.

L’area del Campus ha un’estensione di quasi 9 ettari. Il progetto riduce la volumetria complessiva dai 247.000 mc originari a 228.000 con un impianto che favorisce il ridisegno del Parco. Le opere da realizzare ammontano a di 75,5 milioni di €.

All'interno di questo importante intervento la progettazione acustica ha riguardato tutti gli aspetti (ambientale, edilizio e architettonico). Gli spazi ai quali è stata data maggior attenzione sono la biblioteca e le aule. Queste ultime, suddivisibili in due tipologie da 100 e 200 posti, sono state studiate alla stregua di sale-conferenze/auditorium sempre mediante simulazioni computerizzate. Sono caratterizzate dalla presenza di pareti laterali non parallele e il controllo del tempo di riverbero è garantito dall'impiego di una parete di fondo e di un parziale controsoffitto ad alto potere fonoassorbente. Per ciascuna tipolgia di aula è stato progettato anche l'impianto di diffusione sonora.

I professionisti che hanno partecipato alla stesura del progetto sono:

  • Progettisti:Lamberto Rossi (capogruppo), Massimo Galletta, Roberto Lazzarini, Marco Tarabella, Paolo Zilli
  • Collaboratori: Maria Rosaria Favoino, Lucas Luzzi, Massimiliano Piccinini, Ilaria Pruneri, Alessandro Placci (Acustica)
  • Consulenti strutture: Claudio Dolcini con Angelo Andrea Miretta, Proges Engineering
  • Consulenti impianti: Manens Intertecnica
  • Consulente prevenzione Incendi: Niccola Rivizzigno
  • Consulenti computi: BC - Building Consulting
  • Responsabile Procedimento:Gianfranco Argnani

Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione

Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione Rumore, Suono, Acustica, Insonorizzazione

- Ritorna all'elenco dei progetti -